Seo Audit Tecnico: 5 suggerimenti e verifiche sulle attività

seo audit
 

Sapete cos’è un SEO Audit tecnico? In un’era in cui la digitalizzazione regna sovrana, saper maneggiare con competenza l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) può essere la chiave del successo per qualsiasi sito web. Un’attività fondamentale in questa direzione è l’esecuzione di un SEO audit tecnico. In questo articolo, approfondiremo l’argomento, fornendo una guida dettagliata su come condurre un SEO audit tecnico, per migliorare la visibilità online e incrementare il traffico sul tuo sito.

Cos’è un SEO Audit Tecnico e Perché è Cruciale?

Un SEO audit tecnico è un processo di esame del tuo sito web che mira a identificare problemi tecnici legati alla SEO. Un SEO audit tecnico permette di mantenere il tuo sito ottimizzato per i motori di ricerca e di garantire che sia facilmente individuabile e indicizzabile.nLa sua importanza non può essere sottovalutata. Un SEO audit tecnico permette di identificare eventuali problemi che possono ostacolare la visibilità del tuo sito nei risultati dei motori di ricerca. Ma non solo, fornisce anche un’analisi approfondita delle prestazioni del tuo sito, migliora l’esperienza dell’utente e potenzia il traffico organico.

audit sito web

Step da seguire per un Efficace SEO Audit Tecnico

Analisi della struttura del sito web:

Il primo passo di un SEO audit tecnico consiste nel valutare la struttura del tuo sito web. Un sito ben strutturato è quello in cui sia gli utenti che i crawler dei motori di ricerca possono navigare facilmente. Verifica la struttura del tuo sito, assicurandoti che le pagine importanti siano facilmente accessibili e che ci sia una chiara gerarchia di informazioni.

Verifica della mobile-friendly:

Secondo le statistiche, oltre la metà del traffico web globale proviene da dispositivi mobili. Quindi, è essenziale che il tuo sito sia ottimizzato per questi dispositivi. Verifica se il tuo sito si adatta correttamente a schermi di diverse dimensioni e se l’interfaccia utente è intuitiva su dispositivi mobili.

Analisi delle performance del sito:

Il tempo di caricamento del sito influisce significativamente sulla SEO e sull’esperienza dell’utente. Se il tuo sito web è lento, gli utenti potrebbero abbandonarlo, aumentando il tuo tasso di rimbalzo. Utilizza strumenti come Google PageSpeed Insights per testare la velocità del tuo sito e implementa le raccomandazioni per migliorarla.

Verifica dell’HTTPS:

L’HTTPS è un protocollo di sicurezza che protegge i dati degli utenti. Dal momento che Google premia i siti che utilizzano l’HTTPS, assicurati che il tuo sito web lo adotti.

Controllo XML Sitemap e file Robots.txt:

L’XML Sitemap aiuta i motori di ricerca a capire la struttura del tuo sito e a scoprire nuovi contenuti. Il file Robots.txt, invece, indica ai crawler quali pagine possono o non possono essere indicizzate. Assicurati che entrambi siano correttamente configurati.

Analisi dei contenuti duplicati per Seo audit:

I contenuti duplicati possono confondere i motori di ricerca e influire negativamente sulla tua SEO. Utilizza strumenti come Google Search Console per identificare e rimuovere eventuali contenuti duplicati.

Controllo dei link interni ed esterni:

I link rotti possono danneggiare la tua SEO e l’esperienza utente. Utilizza strumenti come Screaming Frog SEO Spider per trovare e correggere i link rotti.

Verifica dei meta tag seo:

I tag meta, come il titolo e la descrizione, forniscono informazioni ai motori di ricerca sul contenuto delle tue pagine. Verifica che tutti i tuoi tag meta siano ottimizzati e pertinenti.

Analisi delle parole chiave:

Le keyword utilizzate svolgono un ruolo cruciale nella SEO. Devi assicurarti che i tuoi contenuti siano ottimizzati con parole chiave rilevanti e di alta qualità.

Analisi del Codice Sorgente:

Analizzare il codice sorgente del tuo sito può rivelare una serie di problemi tecnici che non sono immediatamente visibili. Controlla che il tuo sito utilizzi HTML semantico e assicurati che tutte le etichette siano usate correttamente. Inoltre, verifica che il tuo codice html sia pulito e privo di errori che potrebbero ostacolare i crawler dei motori di ricerca. Un sito in salute deve essere sempre il punto di partenza principale di questo tipo di audit!

Controllo della Profondità del Crawl:

La profondità del crawl si riferisce al numero di clic necessari per raggiungere una determinata pagina a partire dalla homepage. Idealmente, tutte le pagine dovrebbero essere accessibili entro tre o quattro clic. Se non è così, potresti dover rivedere la struttura del tuo sito web.

Monitoraggio dei Log dei Server:

I log dei server possono fornire informazioni preziose sul comportamento dei crawler dei motori di ricerca sul tuo sito. Analizzando i log dei server, puoi scoprire quali pagine vengono visitate più spesso dai crawler, quanto tempo trascorrono sul tuo sito e se incontrano errori durante il crawling.

Verifica dell’Uso dei JavaScript:

Anche se i motori di ricerca stanno migliorando nel crawling e nell’indicizzazione del JavaScript, l’uso eccessivo di questo linguaggio può ostacolare le prestazioni SEO. Assicurati che i contenuti importanti e i link siano accessibili anche quando JavaScript è disabilitato.

Analisi delle Immagini:

Le immagini possono influenzare la velocità di caricamento del tuo sito e l’esperienza dell’utente. Assicurati che tutte le immagini siano ottimizzate, con dimensioni di file appropriate e attributi alt descrittivi.

Audit dei Redirect:

I redirect possono influenzare l’esperienza dell’utente e le prestazioni SEO. Esegui un audit dei redirect sul tuo sito per assicurarti che siano utilizzati correttamente. Evita l’uso eccessivo dei redirect e assicurati che non ci siano catene di redirect o redirect loop.

Verifica dei Breadcrumbs:

I breadcrumb aiutano gli utenti a navigare sul tuo sito e forniscono ai motori di ricerca una struttura gerarchica delle tue pagine. Assicurati che i breadcrumb siano presenti e configurati correttamente.

Verifica dell’Uso di Schema Markup:

Lo Schema Markup aiuta i motori di ricerca a comprendere meglio il contenuto delle tue pagine. Utilizza strumenti come Google’s Structured Data Testing Tool per verificare che il tuo Schema Markup sia corretto.

Analisi dei Social Media Tag per la Seo Audit:

I tag dei social media, come Open Graph e Twitter Cards, aiutano a controllare come i tuoi contenuti vengono visualizzati quando vengono condivisi sui social media. Verifica che questi tag siano presenti e configurati correttamente.

Analisi della Pagina 404

La pagina 404 aiuta a mantenere una buona esperienza dell’utente quando questi tenta di accedere a una pagina che non esiste. Assicurati che la tua pagina 404 sia personalizzata, utile e che includa un link alla tua homepage o ad altre pagine importanti.

Test di Compatibilità con i Diversi Browser:

Anche se il tuo sito web sembra funzionare perfettamente sul browser che usi abitualmente, potrebbero esserci problemi con altri browser. Assicurati che il tuo sito sia pienamente funzionale su tutti i principali browser.

Analisi dei Backlink:

I backlink sono un importante fattore di ranking. Analizzando i backlink, potrai capire quali siti linkano il tuo e se questi siti sono rilevanti e di alta qualità. Utilizza strumenti come Ahrefs o SEMrush per un’analisi approfondita dei backlink.

Monitoraggio delle Penalizzazioni di Google:

Se il tuo sito ha subito una penalizzazione di parte di Google, le tue prestazioni SEO potrebbero essere seriamente compromesse. Verifica se il tuo sito ha subito penalità e, in caso affermativo, prendi le misure necessarie per risolvere i problemi segnalati. Il posizionamento di un sito web dipende anche dal suo stato di salute e da eventuali “cartellini gialli” o “rossi” ricevuti!

Verifica dei Dati Strutturati:

I dati strutturati aiutano i motori di ricerca a capire meglio i contenuti del tuo sito. Verifica se il tuo sito utilizza i dati strutturati in modo appropriato e se ci sono errori nel markup dei dati strutturati.

Analisi delle Call To Action (CTA):

Le CTA influenzano direttamente il tasso di conversione del tuo sito. Assicurati che ogni pagina del tuo sito abbia una CTA chiara e convincente.

Esame dell’User Experience (UX):

L’UX (user experience) è un elemento fondamentale per il successo di un sito. Un buon UX non solo aiuta a mantenere gli utenti sul tuo sito, ma favorisce anche le conversioni. Verifica l’usabilità del tuo sito e fai test A/B per ottimizzare l’UX.

Verifica dell’Integrazione con i Social Media:

L’integrazione con i social media può aumentare la visibilità del tuo sito e guidare più traffico. Assicurati che il tuo sito sia ben integrato con i principali social media e che gli utenti possano condividere facilmente i tuoi contenuti.

Controllo dell’Uso dei Cookie:

I cookie possono influenzare l’esperienza dell’utente sul tuo sito. Verifica se il tuo sito utilizza i cookie in modo appropriato e se è conforme alle leggi sulla privacy.

Analisi del Traffico Web:

Analizzare il traffico web può fornire informazioni preziose su come gli utenti interagiscono con il tuo sito. Utilizza strumenti come Google Analytics per ottenere dati dettagliati sul tuo traffico web.

Esame del Responsive design

Il design responsive assicura che il tuo sito sia ottimizzato per tutti i tipi di dispositivi. Verifica se il tuo sito ha un design responsivo e se presenta problemi su schermi di diverse dimensioni.

Strumenti Utili per un SEO Audit Tecnico

strumenti audit seo

Ci sono vari strumenti che possono aiutarti ad eseguire un SEO audit tecnico in modo efficace. Google Search Console e Google Analytics sono due tra gli strumenti più utilizzati per un SEO audit. Altri strumenti popolari includono SEMrush, Moz, Ahrefs e Screaming Frog SEO Spider. Questi strumenti forniscono analisi dettagliate e report, facilitando il processo di audit. Non dimentichiamoci di considerare sempre Seo on Page ma anche Seo off Page, con tecniche ed indici di valutazione diversi.

Seo Audit Tecnico, ecco cosa vedere…

Un SEO audit tecnico è uno strumento fondamentale per migliorare le prestazioni del tuo sito web. Non si tratta di un’attività da fare una volta e dimenticare, ma richiede un monitoraggio e una manutenzione costanti per rimanere al passo con le mutevoli tendenze e gli algoritmi dei motori di ricerca. Ricordati, l’obiettivo non è solo raggiungere la cima dei risultati di ricerca, ma rimanerci. Attraverso un SEO audit tecnico accurato, puoi identificare e correggere gli errori, migliorare la tua visibilità online e ottenere un flusso di traffico costante sul tuo sito.

Audit Seo tecnico di un sito web, i 5 punti da seguire

Riassumiamo i cinque punti chiave per la realizzazione di un audit tecnico della seo di un portale. Ricordiamo anche quanto già detto per l’audit seo locale, con alcuni task specifici.

1. Preparazione per l’audit SEO tecnico

Il primo passo per un audit SEO tecnico efficace è la raccolta di informazioni pertinenti. Questo tipo di analisi Seo può includere l’accesso a Google Search Console e Google Analytics, così come l’utilizzo di strumenti SEO dedicati come SE Ranking. Questi strumenti possono fornire intuizioni preziose sulle prestazioni del tuo sito, anche se non hai accesso al backend del sito.

Inoltre, è importante avere una visione olistica dell’azienda e delle prestazioni del suo sito web. Questo può includere la raccolta di dati analitici del sito web, l’accesso agli strumenti del backend e l’ingaggio in conversazioni aperte per familiarizzare con gli obiettivi aziendali, le risorse disponibili e le esigenze specifiche del pubblico target.

2. Ricerca competitiva e analisi delle strategie

La ricerca competitiva è un elemento vitale di qualsiasi audit SEO. Questo processo può fornire intuizioni preziose sul panorama competitivo del tuo potenziale cliente, valutando la visibilità, le fonti di traffico, le parole chiave e i profili dei backlink dei principali concorrenti. Questa analisi può aiutarti a comprendere meglio i punti di forza e di debolezza del tuo cliente e a scoprire strategie di parole chiave di successo.

3. Audit tecnico del sito web

L’audit tecnico del sito web è il prossimo passo cruciale. Questo processo include la valutazione di vari aspetti tecnici, come l’esperienza della pagina, i link interrotti e i reindirizzamenti, i file sitemap e robots.txt, i tag noindex e canonical, e la struttura generale del sito web. Inoltre, è importante analizzare i Core Web Vitals del sito web per scoprire potenziali problemi che potrebbero influire sull’esperienza dell’utente e sulle classifiche dei motori di ricerca.

4. Analisi delle classifiche delle parole chiave

L’analisi delle parole chiave è un altro passo fondamentale nell’audit SEO. Questo processo include l’analisi delle posizioni attuali delle parole chiave del cliente e la loro dinamica nel tempo. Inoltre, è importante identificare nuove parole chiave target che si allineano con gli obiettivi del cliente e le tendenze del settore.

5. Valutazione del profilo dei backlink

L’analisi del profilo dei backlink è un altro elemento chiave di un audit SEO tecnico. Questo processo include l’esame del numero e della qualità dei backlink, dei domini di riferimento, dei testi di ancoraggio comunemente utilizzati e del rapporto tra i link dofollow e nofollow.

6. Raccolta dei risultati e preparazione per il pitch

Dopo aver raccolto i dati, condotto un audit completo del sito web e completato la ricerca competitiva, è il momento di assemblare i risultati e prepararsi per il pitch al cliente. Questo processo include la creazione di un riassunto esecutivo dei risultati dell’audit, evidenziando i punti di forza, le debolezze e le aree di miglioramento del sito web.

seo audit tecnico

In conclusione, un audit SEO tecnico è un potente strumento per impressionare i potenziali clienti e assicurare nuove opportunità di business. Sfruttando questo prezioso asset, le agenzie possono dimostrare la loro competenza e vincere i pitch dei clienti con volo di colori. Quindi, abbraccia il potenziale degli audit dei siti web come mezzo per guidare la crescita del business e stabilire partnership durature con i clienti.

 

 

Chiedi ulteriori informazioni al nostro Chatbot. (abbi pazienza se non risponde correttamente, a volte è un poco pigro…)

Dubbi? Domande?Chiedimi ORA

Scopri come posso aiutarti
e far crescere la tua attività

Abbi pazienza se qualcosa non funziona correttamente, è ancora  sperimentale…